Mi chiamo Coretti, ho 67 anni e vivo a Veldhoven

Come sei entrata in contatto con il trattamento Nano CellCare?
Ebbene questa è una storia speciale, ho bisogno di aiuto per vestirmi e la signora (figlia di Esther Maas, di Essy’s) che mi ha aiutato mi ha parlato di questo trattamento speciale. Volevo saperne di più, quindi ho preso un appuntamento.

Che problemi lamentavi?
Ho dolori lombari dovuti all’artrosi. Tutto il mio corpo dipende dalla schiena.
Ho fatto molta fisioterapia ma è una soluzione temporanea. Il mio dottore ha detto che qui c’è una medicina per il dolore. Il terapista della terapia nanotecnologica mi ha somministrato 2 trattamenti uno dopo l’altro, sono rimasta scioccata dal risultato. Non potevo credere ad un miglioramento di questo tipo.

Come vivi l’elaborato del nano trattamento?
Se avevo dolore, dovevo riposarmi un po’ per smettere. Il processo di guarigione rispetto all’inizio è molto più veloce. Ero scettica, ma ora credo in questo trattamento. Sono ancora in cura, quindi sono molto realistica sul risultato ottenuto.

Come percepisci trattamento?
Ti sdrai su un comodissimo letto riscaldato. Non ho visto esattamente quello che ha fatto il terapeuta, ma è stata una sensazione morbida. Non ne ho idea, ma sembra che le parti stiano davvero attraversando le cellule.

Raccomandi la terapia Nano CellCare?
SÌ!! Sicuramente provalo tu stesso e vedi cosa può fare per te. Non fa male quindi, perché no? Dico a tutti di fare il trattamento, funziona !!

Share this
Share on facebook
Share on twitter
Share on linkedin
Share on email